Quando serve un certificato di sicurezza SSL per il sito quanto costa e come funziona.

Un sito sicuro lo identifichi dalla sua URL https dove la “s” sta per “secured” (sicuro ).

Questo protocollo infatti garantisce che i dati conservati in quel sito sono protetti da crittografia. Comprese le email e le altre informazioni che vengono richieste agli iscritti (per commentare, per scaricare files, per ricevere newsletter etc.).

OBBLIGHI DI LEGGE: le rencenti norme sulla Privacy hanno stabilito l’obbligo di proteggere i dati sensibili di terzi che vengono inseriti in un sito web.

Il certificato SSL serve quando:

Avete previsto di poter effettuare transazioni economiche sul sito e comunque richiedete agli utenti un’iscrizione e l’immissione dei loro dati. Esempio:

Siti di E-Commerce.

Tutti i casi in cui si chiede agli utenti di identificarsi. Esempi:

Forum, siti e blog che richiedano l’iscrizione per:

  • Commentare.

  • Ricevere un allegato.

  • Accedere ad un’area di download o riservata.

  • Ricevere la newsletter.

Vantaggi dell’SSL per la SEO:

Da gennaio 2017 Google segnala e penalizza i siti che richiedono iscrizioni, ma sono sprovvisti di certificato SSL.

Sappiamo da tempo che i Motori di Ricerca privilegiano i siti con certificati SSL, ma non è noto con precisione quanto questo influenzi il posizionamento.

Ovviamente l’https da solo non riesce a farvi scalare la classifica del motore di Google, ma i visitatori apprezzano i siti protetti e questo è un altro fattore sicuramente rilevante per tutti i motori.

Visitatori sicuri + soddisfatti = fattore di ranking.

L’esperienza positiva dei navigatori sul vostro sito e la reputazione del vostro marchio, quindi non possono che trarre benefici dall’installazione di un certificato SSL.

Quanto costa un SSL?

Ce ne sono di tutti i prezzi. Anche gratuiti.

Gratis: Let’s Encrypt

Al momento è il più diffuso, ormai adottato dai maggiori provider (anche da noi).

Vantaggio: è gratis.
Svantaggi:
  • Va aggiornato ogni 3 mesi, altrimenti decade.
  • Non dà alcuna garanzia.
  • Non offre autenticazioni.

I certificati a pagamento

Prevedono anche vari livelli di rimborsi, diversi a seconda della fee annua pagata, nel caso in cui questa protezione venisse meno.
Ma per scegliere il giusto certificato è necessario fare bene attenzione alle specifiche di ogni servizio. I certificati gratuiti infatti hanno limiti che non si prestano ottimamente al business online perché non offrono garanzie, come meglio spiegato dopo.

Prezzi medi dei vari certificati SSL e loro caratteristiche.

Attenzione: prima di tutto verificate che cosa desiderate assicurare.

Se lo acquistate per il vostro dominio, un certificato non si applicherà anche ai sotto-domini e dovrete, in questo caso, acquisire un pacchetto che assicuri anche gli altri siti che costruirete sotto il vostro dominio principale. I prezzi si differenziano abbastanza, a seconda del livello di sicurezza desiderato e dalla cifra di rimborso ottenibile in caso di disservizio.

Per l’autenticazione del dominio: anche a meno di 50 euro all’anno.

In alcuni servizi il costo del pacchetto eventuale per dominio e sotto-domini non supera i 150 euro annuali.

Il vantaggio di un certificato di questo tipo è l’emissione immediata del certificato per una configurazione SSL entro 24 ore. Non viene, in questo caso, verificata l’identità di chi ne fa richiesta (privato o azienda), ma è valida la garanzia di sicurezza per il sito in oggetto.

Per l’autenticazione dell’azienda: dai 100 euro o superiore.

Prevede, oltre al certificato di sicurezza del sito, anche una verifica circa l’azienda richiedente e dell’identità dei suoi titolari. Riguardo al sito non da’ maggiori garanzie della precedente. Si può supporre che serva soprattutto a chi si occupa di E-Commerce e desideri tranquillizzare i propri clienti sulla propria identità.

Per un’autenticazione estesa (EV)

Il costo è ovviamente molto superiore in quanto engono controllati i non solo i dati di cui sopra, ma attraverso un’indagine approfondita, si verifica e garantisce anche l’esistenza fisica dell’azienda assicurata.

Ogni certificato sopra descrito vale per il singolo dominio.
Per poter avere l’SSL su un dominio e su vari sottodomini, va acquistato un certificato per più domini: WILCARD.


Se qualche procedura non ti fosse chiara, o se incontrassi problemi nell’eseguirla sul tuo spazio web, puoi contattarmi per aiuto ed informazioni. I miei profili social ed il sito sono nel box autore. Buon lavoro online!

Misterdomain.eu

Salva

Salva

Salva

Hosting Provider con oltre 10 anni di attività. Registrar accreditato NIC, RIPE, EURID.

WebSite Facebook Twitter Linkedin

Leave a Reply