3 modi sicuri per fare il Backup del tuo sito WordPress

Prima di tutto: Se lo fai tu, ricorda che backupÊ una copia di un sito che viene scaricata e salvata ogni volta che si... deve essere ospitato su un disco o server diverso da quello del tuo sito. Questo affinché non sia vulnerabile agli stessi rischi nel caso in cui nel sito avvenissero malfunzionamenti fossero dovuti ad attacchi esterni al tuo hard disk o al server, oppure ci fossero anomalie causate da problemi al PhpIl PHP è il linguaggio di programmazione su cui si basa anche WordPress ed è... (altro esempio), la copia residente presso un altro server resterebbe ovviamente protetta.
NON È solo in caso di attacchi o anomalie che si deve fare il backup, ma una volta che si decide di farlo, la procedura da seguire è questa. Se invece di fare il backup con le tue mani ti affidi a quello offerto dal tuo hosting, non dovrai preoccupartene, i provider usano di default server differenti per ospitare i backup.

Il backup non è una semplice copia dei files del sito WordPressQuesto CMS gratuito è nato nel 2003 ed in pochi anni è diventato la piattaforma....
Ma deve contenere anche dati ed istruzioni del Database ad esso collegato. Quindi per effettuare un backup si deve utilizzare una procedura che comprenda anche la copia, ovvero il DUMP del DB. Se non sai farlo manualmente, affidati ai servizi o ai plugin citati.

Perchè fare il backup di un sito WordPress.

Il backup è una delle principali attività da fare per la sicurezza del sito e la serenità del suo proprietario, che potrà sempre averne una copia aggiornata nel caso in cui qualche nuova attività oppure un hackeraggio, danneggiassero il sito online.

  • Attacchi hacker o malfunzionamenti
    Perché il sito potrebbe subire attacchi hacker o presentare anomalie causate da conflitti o bug nel codie del tema o dei plugin, oppure da errori umani.
  • Aggiornamenti al CMSWordPress è un CMS. La sigla sta per "Content Management System" (traduzione: "sistema di gestione... al tema, ai plugin.
    WordPress come gli altri cms rilascia nuove versione che a volte, dopo l’aggiornamento, presentano conflitti con gli altri elementi installati. In questo caso avere la copia permette il ripristino del sito alla vecchia versione, mentre (su altro spazio) si lavora alla risoluzione dei conflitti che permettereanno di rimettere online il sito totalmente aggiornato.

FAQ – Frequenza e numero dei backup

  • Quanto spesso va fatto?
    Se il sito viene aggiornato spesso con nuovi contenuti, il backup deve essere quotidiano, questo consente in caso di problemi, di ripristinarlo alla sua versione precedentemente funzionante, senza perdere gli ultimi dati immessi.
  • Qual’è il numero di backup ottimale?
    Consigliamo di tenere sempre 1 backup quotidiano ed un altro settimanale. Il backup quotidiano infatti potrebbe contenere qualche anomalia o intrusione hacker di cui ci si accorge in ritardo, quindi il backup del giorno stesso non garantirebbe un ripristino sicuro, che invece potremmo avere in una versione precedente, non contaminata dall’attacco.

Backup di sito molto grande – come risparmiare spazio

Il backup occupa spazio fisico, per cui è importante accertarsi di averne abbastanza sul server o sul dispositivo destinato ad accoglierlo. Facendo la copia di un sito piuttosto pesante e con tanti files, talvolta possono incorrere problemi relativi ai limiti delle risorse del server che usi.  D’altra parte il Database contiene anche informazioni relative a plugin ed altri dati che magari non devi salvare in continuazione.

Quando si effettua il backup del database viene richiesto di spuntare tutte le cartelle che vuoi esportare. Per risparmiare spazio e velocizzare le tue operazioni puoi non contrassegnare, nel DB, le tabelle che contengono tali dati ed escluderle così dalla copia di backup.

Oppure se quelli che ti interessano sono soprattutto dati quotidiani (commenti, accessi, acquisti ed altre attività dei visitatori) e testi, per esempio, mentre i file media ed altri contenuti media non sono aggiornati costantemente, allora potrai tenere un backup settimanale di TUTTO ed eseguire ogni giorno solo il backup di quei dati.

Queste personalizzazioni sono possibili in qualunque modo si decida di fare il backup, sia da esperti che meno pratici, usando una delle metodologie di seguito presentate.

3 modi per fare un backup:

1 Manuale (per esperti)

Dowload FilezillaAgli esperti o aspiranti tali, consigliamo di seguire le regole del CodexIl Codex è la guida ufficiale di WordPress, che contempla tutte le attività possibili su... WordPress, che offre ampie sezioni di approfondimenti su tutti i termini e gli strumenti usati in questa operazione. Userai un software gratuito come Filezilla (dowload) per gestire i files via FTPLa sigla FTP sta per File Transfer Protocol (trad: "protocollo di trasferimento file"). Si usa... More ed il phMyAdmin per lavorare invece sul DB.

Se sei su uno shared hostingIn inglese shared hosting. Ê un'offerta di spazio web su un server condiviso fra vari..., troverai phpMyAdminphpMyAdmin è uno script PHP ideato per dare agli utenti la capacità di interagire con... già installato nel server del provider, quindi anche nel tuo pannello di gestione. Potrai copiare le cartelle contenente i dati del sito che ti interessano, tutte o in parte.
Ecco la prima schermata che ti appare, vuoi andare avanti con questa procedura?

phpmyadmin_come fare una copia del database di wordpress

2 Usando un Plugin (non per tutti)

Per gli utenti WordPress sono disponibili diversi plugin che agevolano l’operazione. Facilitano il lavoro ma necessitano sempre una base di conoscenza di termini e procedure, che si può acquisire anche grazie ai tutorial disponibili. Ogni sviluppatore di plugin pubblica solitamente adeguata documentazione con schermate per facilitare gli utenti.

Un plugin che consigliamo è ALL in One WP Migration
Oppure vedi i Plugin WordPress per backup recensiti su questo sito.

3 Servizio del provider (per tutti)

Il servizio di backup dato dal provider è il più sicuro e facile da utilizzare. Il costo è generalmente piuttosto ridotto se si tratta di siti di piccole dimensioni, dato che dipende dallo spazio web necessario per la copia.
Si può eventualmente risparmiare (in caso per esempio di siti con tante foto ed altri file media) ottimizzando le immagini per alleggerirle, oppure facendo il backup solamente dei dati.
Vedi ad esempio come fare il backup su Misterdomain.eu dal pannello Plesk.

Misterdomain.eu

Hosting Provider con oltre 10 anni di attività. Registrar accreditato NIC, RIPE, EURID.

WebSite Facebook Twitter Linkedin

Leave a Reply